Game Programming Italia sta cercando proprio te!

Lo storico portale di gameprogramming italiano, non sta passando un bel periodo gia' da un po', lo si capisce bene dall'annuncio presente in homepage.
I tempi stanno stringono, l'ultimatum per eventuali proposte di aiuto, sviluppo e collaborazione per il portale dovranno pervenire entro Dicembre 2011, ci siamo molto vicini.

E' un vero peccato se il portale dovesse chiudere i battenti, non che un enorme danno per il panorama del gameprogramming e indipendente italiano.

Riporto qui sotto l'annuncio del sito, spero che la mia segnalazione dell'ultim'ora possa servire.

"Cari lettori,

come avrete notato il sito di GPI è scarsamente aggiornato ormai da qualche anno (a parte la sezione 3D Studio gestita dall'instancabile Ivan Paduano che ringrazio per la tenacia), ma è inutile nascondere che la vitalità del sito è ormai un piccola percentuale di quella che fu durante il "periodo d'oro" 1998-2008.

Le cause sono da imputare a vari fattori: un po' agli impegni lavorativi e di vita dei collaboratori storici del sito, un po' all'assenza di nuove leve disponibili a subentrare la dove i "vecchi" abbandonavano e un po' forse alla minore utilità del tutorial in italiano (risorsa principale offerta dal nostro sito), in un mondo dove la lingua inglese è sempre più conosciuta e le informazioni sempre più facili da reperire.

I tentativi di arrestare la progressiva decadenza del sito non sono mancati: Sebastiano ed io abbiamo tentato varie volte, da una paio d'anni a questa parte, di mettere in piedi un nuovo team per sviluppare una nuova versione di GPI meno legata ai tutorials e più "social network"; abbiamo già da tempo un'idea ben dettagliata sulla carta, ma completamente da realizzare nella pratica (e possibilmente con tecnologie al passo coi tempi); purtroppo le cose non sono andate come speravamo... non siamo riusciti a trovare un team di persone sufficientemente motivato per occuparsi del progetto che, lo ricordo, è come ogni altra nostra iniziativa esclusivamente no-profit.

Per questo motivo, per evitare un inutile "accanimento terapeutico" abbiamo deciso di darci tempo fino a dicembre 2011 per tentare di risollevarci, se non ce la faremo per quella data il sito sarà chiuso. Come ultima chance abbiamo deciso di appellarci a voi lettori, se c'e' qualcuno con un po' di esperienza nello sviluppo web disposto a dedicare con costanza un po' del suo tempo libero alla realizzazione del nuovo GPI è il benvenuto, ma vi preghiamo di farvi avanti solo se sinceramente motivati!

Il requisito principale, oltre alla volontà, è la buona conoscenza di PHP per sfruttare il lavoro fatto fino ad ora che si è concentrato su una customizzazione della piattaforma Buddypress, ma eventualmente siamo disponibili a valutare anche altre soluzioni.

Comunque andrà vogliamo ringraziare tutti coloro ci hanno seguito in questi anni e tutte le persone che hanno contribuito attivamente al sito dal '98 fino ad oggi... GPI è stato, e sarà sempre, per noi un motivo di orgoglio! Speriamo nel nostro piccolo di aver contribuito al game-dev italiano al quale facciamo un grosso in bocca al lupo con l'auspicio che possa finalmente guadagnarsi il posto che gli spetta sulla scena europea e mondiale!

7 Marzo 2011 - Daniele "Wergio" Vergini e Sebastiano "Nig" Mandalà "

2 commenti :

Sebastiano ha detto...

Lo abbiamo riaperto ;)

Pix3l ha detto...

Ottima notizia :D

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...