Cubosphere

Chiunque abbia acquistato una playstation verso la fine degli anni 90, primi 2000, con molta probabilità, si sarà ritrovato tra le mani la demo di un fantastico puzzle game 3D, Kula World.

Un puzzle game storico e senza eguali, che il team di Cubosphere ci riprone in un clone/remake 100% open source.

Conoscevo questo clone già da un po' di tempo, un paio d'anni se non erro, e devo ammettere che rispetto alla prima volta che vi ci giocai, sono stati fatti parecchi progressi, sia in termini di stabilità che di grafica.

Questo clone ricalca in maniera molto fedele quello che era Kula World per Playstation, riproponendo lo stesso gameplay e sensazioni, con livelli molto simili, per non dire identici, e una grafica molto curata, che strizza l'occhio al classico per psx.

Attualmente alla versione beta 0.3, presenta un gioco pienamente godibile e stabile, arricchito da svariate modalità di gioco in cui cimentarsi, compresa una modalità per 2 giocatori.

Le modalità di gioco offerte, permettono al giocatore di esplorare tutti i livelli di gioco, a diverse difficoltà, partendo una modalità tutorial che spiegherà tutti i meccanismi di gioco passo passo ed una esplorativa e classica, in cui rispettivamente potremmo da prima giocare i livelli in maniera del tutto libera da vincoli, mentre nella seconda avremmo i limiti del tempo a pesarci sulla testa, proprio come nel gioco originale.

Vi è anche un editor di livelli, con cui potersi cimentare nella costruzione dei propri rompicapo e distribuirli agli amici o sul web, per poi giocarli nell'apposita modalità inclusa nel menù di gioco.

La grafica presentata in questa versione, risulta un po' più matura ed elaborata rispetto al passato, pur mantenendo sempre una minima somiglianza con quella originale per psx.

Alcuni modelli 3D sono stati ritoccati e resi più gradevoli rispetto al passato, alcune texture ed elementi di informazione per l'utente, aggiornati e portati ad una somiglianza maggiore con la versione originale.

Il titolo si lascia giocare molto bene, anche su hardware abbastanza modesti, senza troppi acciacchi.

Il gameplay risulta essere praticamente identico alla versione playstation, donando le stesse sensazioni di soddisfazione e spesso frustrazione ai giocatori, proprio come accadeva su console.


Un ottimo clone opensource dell'ottimo titolo per psx, Kula World
  • Stabile e libero al 100%
  • Ricalca molto fedelmente il gameplay dell'originale per psx
  • Disponibile per GNU/Linux, Windows e Mac
Avremmo sempre il nostro fedele pallone da spiaggia, alle prese con strutture squadrate sospese nel nulla, su cui girare a 360°, tentando di evitare ogni sorta di insidia, nemico e raccogliere tutti gli oggetti chiave necessari per poter uscire dal livello.

Sono previste modalità di salvataggio della partita, come è bene che sia, e tutto il comparto dei livelli, suddivisi nelle varie modalità di gioco, dona al titolo una longevità abbastanza alta, anche se non lunghissima.
Si può parlare di un paio di settimane per finire con calma una singola modalità di gioco, ma per il resto è di buona compagnia e soddisfacente.

Se non avete mai giocato al titolo per psx, rifatevi con questo fantastico e fedele clone open source, e tanto che ci siamo, vi segnalo anche questo progetto parallelo, atto a fornire i contenuti grafici del titolo originale, anche se ancora fermo per motivi di copyright, ma comunque da tenere d'occhio!

Trovate cubosphere qui, insieme ai sorgenti per GNU/Linux, e gli eseguibili per Windows e Mac.

2 commenti :

Marco Grande Arbitro Giorgio ha detto...

Penso che me lo procuro, perchè di Kula World ho visto solo la demo!
Quella che usciva nel 1999 con la Playstation

Pix3l ha detto...

Credo che convenga sicuramente questo, anche perché il gioco originale costa di 70 euro in su...

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...