Castlevania - The Adventure Rebirth

Qualche tempo fa, avevo parlato di Castlevania - The Adventure, un titolo per Game Boy abbastanza mediocre, questa volta vi presento il suo remake ufficiale, Castlevania - The Adventure Rebirth.

Un titolo del 2009, sviluppato da M2 e pubblicato da Konami, che pur essendo basato sul capitolo per Game Boy, ripropone il tutto in una veste grafica nuova e accattivante, che rende finalmente giustizia alle avventure del protagonista, Christopher Belmont dopo 20 anni!


Partiamo subito dicendo che questo gioco ha ben poco in comune con il suo predecessore, a partire dal gameplay, fluido ed eccezionalmente vicino ai classici giochi della saga per le console a 8 e 16 bit, presentando la classica azione da platform game, unita ai combattimenti con frusta, ed una veste grafica che si potrebbe collocare tranquillamente a metà tra un gioco per SNES ed uno per PSone.

Il nostro eroe potrà contare su movimenti basilari, come la camminata, l'attacco con la frusta e il salto, quest'ultimo reso anche più fluido e svincolato dalla classica rigidità che affliggeva i primi capitoli della saga, permettendoci di cambiare direzione a mezz'aria.
Ovviamente per i più nostalgici e puritani, sarà possibile impostare la classica rigidità di sempre, tramite un'apposita opzione.

Oltre la frusta non mancheranno i classici power-up di sempre, come asce, pugnali, acqua santa e croci, oltre che un simpatico oggetto chiave, che all'occorrenza ci permetterà di aprire passaggi extra e talvolta accorciare la strada verso la fine del livello o accedere ad aree piene di bonus.

Quello che mi ha colpito particolarmente di questo remake, oltre la grafica molto retro ed accattivante, è stata proprio la struttura dei livelli, non pensavo che avrei mai più ridetto "Ma come diavolo ci arrivo li?".
I livelli di gioco sono strutturati su più strade, al giocatore sarà concesso di proseguire la propria avventura scegliendo la strada che più lo aggrada, con relativi pro e contro ovviamente.

Ci si potrebbe avventurare in una strada diversa dal solito e rinfrescare l'esperienza di gioco affrontando nuovi nemici o scoprendo nuovi segreti, di cui il gioco sembra essere pieno zeppo!
Ovviamente qualunque strada scegliate, il punto di arrivo sarà lo stesso, la fine del livello sarà sempre e solo una.

I vari livelli di gioco saranno popolati da una manciata di nemici ricorrenti, come scheletri, armature e pipistrelli, accostati a nemici specifici del livello, tutti dotati di un'intelligenza artificiale tutto sommato semplice, ma non per questo banale.

Saranno capaci di metterci in difficoltà più volte durante il gioco, anche dopo qualche partita, ma non si farà troppa fatica a capirne il pattern e realizzare una propria strategia d'attacco.

La grafica presentata in questo capitolo, è tratta a grandi scaglioni da quel capolavoro che fu il Symphony of the Night per Playstation, e in gran parte ex-nova o semplicemente ritoccata sulla base dei capitoli usciti per le console a 16 bit.
I fan della saga non faranno fatica a distinguere i vari ricicli grafici nei vari livelli di gioco, e tutti i giocatori universalmente potranno apprezzare l'ottimo lavoro svolto da M2 nella realizzazione di questo remake, impreziosito da fantastici eye candy.

Il ritorno di Christopher Belmont in grande stile, ma questa volta su Wii!
  • Gameplay fresco e molto vicino ai classici giochi del passato, un'esperienza di gioco difficile ai giorni nostri
  • Contenuti grafici e sonori di prima scelta, qualcosa che non smette mai di sorprendere e deliziare!
  • Livelli ricchi di segreti e percorsi alternativi da poter seguire
  • Difficile e longevo come i titoli dei bei tempi andati
  • Rapporto qualità/prezzo eccellente, solo 1000 Wiipoints

  • Disponibile solo sullo store online Wiiware, ma non direttamente per l'Italia
Vi saranno molto spesso, giochi di luci ed ombre nei vari livelli, e talvolta ottimi effetti 3D, che uniti alla grafica 2D del gioco daranno un pizzico di brillantezza in più al tutto.

Sotto il comparto musicale, troviamo colonne ed effetti sonori rimasterizzati, di una qualità nettamente superiore a quanto abbia potuto sentire fino ad ora nei precedenti capitoli della saga, una vera festa per le orecchie.

Questo titolo è disponibile solamente tramite lo store online di Nintendo, Wiiware, al conveniente costo di 1000 Wii points (10 euro).
Purtroppo non disponibile direttamente dall'Italia, ma comunque accessibile cambiando il paese di origine della console, ad esempio mettendo Francia ed accettando nuovamente le condizioni d'uso dello store online.

Se cercate un titolo old school che vi impegni seriamente e che vi faccia vivere un'esperienza di gioco come quelle del passato, questo titolo fa sicuramente al caso vostro!
La longevità di gioco e il fattore divertimento sono molto alti, ed il costo estremamente contenuto, mi sento di consigliarlo proprio a tutti!

2 commenti :

Marco Grande Arbitro Giorgio ha detto...

In primis ti faccio gli auguri di BUone Feste!

Per il gioco: gran peccato per la difficile reperibilità online....

Pix3l ha detto...

Ricambio gli auguri, anche se in ritardo :P

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...