Burai Fighter

Di recente ho acquistato per NES su ebay, per poco più di 5 euro, compresa la spedizione, questo titolo, Burai Fighter.

Si tratta di uno shooter game sviluppato e pubblicato in Europa da Taxan, nel 1990, e predecessore del già discusso capitolo per Game Boy.

Probabilmente uno dei migliori giochi per NES, che qualunque giocatore o fan non dovrebbe far mancare nella propria collezione, oltre che uno dei più spietati e difficili giochi di sempre a mio dire.


Nei panni dell'eroe temerario e coraggioso, partiremo per un'avventura senza eguali per mettere fine ai piani dei Burai, intelligentissimi ed avanzati cyborg, intenti a voler conquistare l'intero universo.

Questi ultimi vanteranno eserciti di cyborg e umanoidi, metà macchine e metà esseri viventi, che cercheranno in ogni modo di ostacolarci nella nostra missione di salvare l'universo.

Per compiere la nostra missione, potremo vantare l'ausilio di armi dalle munizioni infinite, e dalle caratteristiche proprie, come laser capaci di distruggere qualunque cosa incontrino sul loro cammino, dischi in grado di attraversare qualsiasi ostacolo del livello e missili capaci di sfondare qualsiasi barriera nemica, il tutto con la possibilità di aumentarne e potenziarne l'efficacia man mano che si proseguirà nei vari livelli.

Oltre questo, al giocatore sarà concesso di sparare in be 8 direzioni diverse, oltre che muoversi a piacere, cosa forse un po' scomoda agli inizi, ma che con un po' di confidenza ai comandi, risulterà essere estremamente geniale oltre che comoda!

I livelli sono caratterizzati da uno scorrimento automatico in varie direzioni, talvolta presentando passaggi segreti o vicoli ciechi, che renderanno le partite un pelino più difficili di quanto non lo siano già.
A complicarci la vita per quel che rimane, saranno i nemici, muniti di schemi di movimento fissi, ma non per questo facili da affrontare.

Complice anche lo schermo di gioco decisamente ampio, rispetto a quello del Game Boy, si potrebbe avere spesso molta difficoltà a tenere in pugno e sotto controllo la situazione, ritrovandosi accerchiati da nemici in ogni punto e direzione, quasi come in un "Bullet Hell" di recente concezione.
Parallelamente troviamo anche l'hardware del NES a complicarci la vita, che per limitazioni proprie, molto spesso non renderizzerà correttamente ogni sprite presente sullo schermo, facendoci così perdere d'occhio eventuali colpi nemici diretti verso di noi o nemici stessi.

Graficamente risulta molto gradevole, racchiude in se l'essenza e i colori tipici dei giochi dell'epoca, con ambientazioni futuristiche e tonalità di viola, blu, nero e verde a go go.

La definizione grafica di molti elementi di gioco è decisamente ottima, curata per quanto possibile nei minimi particolari, e riesce sempre comunque a dare l'idea figurata di ogni singola cosa, in una sola manciata di pixel.

Pronti per un avventura spaziale ai confini dell'universo?
  • Buona giocabilità, con possibilità di scelta del livello di difficoltà
  • Grafica eccezionalmente curata, una vera perla del gaming su NES
  • Comparto sonoro eccezionale, uno dei migliori che si possa trovare tra i titoli per NES

  • Per limitazioni hardware, talvolta la resa grafica presenta qualche fastidiosa anomalia
Sonoramente è qualcosa di eccezionale, specialmente se giocato su un vero hardware NES, le colonne sonore di gioco sono qualcosa di estremamente raffinato ed incalzante per un titolo del NES, dannatamente azzecate.
La vera qualità del tutto la si apprezza maggiormente secondo me, confrontando l'esecuzione su emulatore e console, quest'ultima rende veramente giustizia al comparto sonoro!

Nel complesso si tratta di un titolo vecchio stampo, la cui difficoltà è qualcosa di tipico per i giochi dell'epoca e con cui i giocatori di vecchia data avranno sicuramente già molta familiarità.

Si tratta sicuramente di un gioco impegnativo, che non si consuma nell'arco di un paio d'ore o di giorni, ma comunque adatto ad ogni età, grazie anche ai 3 livelli di difficoltà selezionabili dal giocatore, per venire incontro un po' a tutte le capacità di gioco.

Se siete possessori di un NES, questo gioco non può assolutamente mancare nella vostra collezione, se invece non lo siete, questo titolo potrebbe essere uno dei tanti buoni motivi per acquistarne uno.

5 commenti :

S.E.E.P. ha detto...

Wow, non l'avevo mai sentito prima di oggi! Grazie mille!

Marco Grande Arbitro Giorgio ha detto...

Non mi vorrei sbagliare... ma questo gioco io l'avevo pure per il Game Gear!
O mi ricordo un sacco male... bhooo

Pix3l ha detto...

@S.E.E.P.
Di nulla, grazie a te per essere passato :]

@Marco Grande Arbitro Giorgio
Oddio, sul Game Gear non so, non ho trovato nessuna informazione riguardo un porting su quella console, c'era anche su Game Boy, magari ti confondi con quello o.o

cooksappe ha detto...

quanto ci ho giocato...

Pix3l ha detto...

@cooksappe
E dopo quanto hai perso la pazienza? :P

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...