5 Curiosità sul NES e i suoi giochi!

Pensate di sapere tutto della mitica console di Nintendo e dei suoi giochi? Mettetevi alla prova con le 5 curiosità raccolte in questo articolo! 

5 - Una console per famiglie!

Clicca per ingrandire la foto
Penso che un po' tutti i possessori del NES (e anche di altre console), si saranno resi conto dell'assurdità di questa foto, ma quanti errori riuscite a scovare?
  1. Super Mario Bros è giocato da due giocatori contemporaneamente!
  2. La console è spenta!
  3. La cartuccia è fuori dalla console...
  4. Nessuno, a parte forse il ragazzo a sinistra, stanno guardando la televisione
Tralasciando le assurdità, questa foto sicuramente è stata pensata come mossa pubblicitaria per invogliare i genitori ad acquistare un Nintendo ai propri figli, alla stregua di un qualche gioco da tavolo per famiglie, ma esistono addirittura due versioni di questa foto!


Stessi errori della prima, ma con la differenza che qui vi è una Zapper arancione!
Incredibile poi come ogni cosa sia nella stessa medesima posizione dell'altra immagine, probabilmente la foto è stata semplicemente ritoccata al computer per dare il nuovo colore alla Zapper, oppure l'immagine è stata composta con più strati, in ogni caso trovo anche molto strano che a quasi metà del livello, il giocatore abbia collezionato solamente 100 miseri punti...
Una curiosità molto spicciola, ma forse molti fra voi non ci avranno mai fatto caso ;)

4 - Il Giappone secondo Mario


Nel mondo numero 3, di Super Mario Bros. 3, si può scorgere una curiosa isoletta su cui si trova il castello finale dello scenario.

Stando al sito The Mushroom Kingdom, questa isoletta rappresenterebbe il Giappone!
Probabilmente pochissimi giocatori si saranno accorti di questa piccola easter egg presente nel gioco ai tempi della sua uscita, i miei complimenti a tutti gli altri!
PS: Avete notato chi è il Re dell'isola? 

3 - Per un pugno di Zap!
A sinistra la colt per Famicom, a destra la classica Zapper
che tutti noi conosciamo.
Si parla spesso (e non solo da ieri) di con quanta facilità negli Stati Uniti si possa ottenere un'arma e delle innumerevoli sparatorie e incidenti legati ad esse.

Sulla base di queste motivazioni, e per invogliare sempre più genitori nell'acquisto di un NES per i propri figli, ed evitare di far passare il messaggio che le armi sono giocattoli, Nintendo decise di realizzare una versione alternativa della sua pistola Zapper, dandogli un design più futuristico e fantasioso rispetto alla versione giapponese, per il mercato non nipponico.

2 - Il primo gioco non si scorda mai!

I crocifissi erano alcuni dei simboli
non approvati dalla Nintendo of America
in quegli anni.
Essere la punta di diamante della società, non è valso Shigeru Miyamoto la possibilità di vedere il suo primo gioco realizzato per NES, sbarcare anche sul mercato americano.
Devil World, una sorta di Pac-Man con piccoli contenuti religiosi, come crocefissi e bibbie, si è scontrato con la dura mano della censura di Nintendo of America, che in quegli anni imponeva restrizioni sui contenuti nei giochi, vietando tra le altre cose la presenza di simboli religiosi.
Una restrizione troppo poco permissiva per permettere l'uscita sul mercato americano del titolo, che vide la luce solo in Giappone ed Europa.
Sembrerà strano che una filiale della stessa società remi contro uno dei propri prodotti, ma è andata proprio così! 

1 - Il cane di Duck Hunt

Tutti si ricorderanno sicuramente del mitico (e talvolta odioso) cane di Duck Hunt, ma quanti di voi sanno anche il suo vero nome?
Per anni è stato semplicemente chiamato da tutti, "il cane di Duck Hunt", stampa e giocatori compresi, ma in verità il suo vero nome è Mr. Peepers!
Stando ad un'intervista rilasciata tempo addietro dal team R&D1 di Nintendo, il vero nome del cane è per l'appunto Mr. Peepers.

Sorpresi? Sapevate già tutto? Qualunque sia la vostra posizione, vi rimando alla prossima raccolta di curiosità!

4 commenti :

Il Grande Rabbino ha detto...

ahaha fantastiche!! La foto della famiglia è insuperabile!!
Che bel post! Ne vogliamo altri!!

Pix3l ha detto...

Quella famiglia potrebbe diventare un nuovo meme hahaha XD
Non temete, ce ne saranno altri! :P

Marco Grande Arbitro Giorgio ha detto...

Il nome di Mr. Peepers :)
Ma ricordo ance io che quella pubblicità era assurda :D

Pix3l ha detto...

Hahaha più guardo quella foto più rido :°D

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...